EMANUELE GENDUSO

Naturalist & Photographer 

Nato a Palermo nel ’94, sin da bambino sono sempre stato affascinato dalla natura che mi circondava: la diversità di colori e suoni, le infinite combinazioni di forme di accrescimento e organizzazione nello spazio.

Durante l’infanzia, mi divertivo a osservare gli animali che trovavo in giro per la campagna, con il desiderio di imparare un modo per  poter comunicare con loro.

Quando ho scoperto la libreria di scienze naturali di mio nonno, il gioco infantile si è trasformato nell’amore per quei libri ricchi di segreti e immagini mai visti prima.

Entusiasta di poter approfondire aspetti naturali ancor prima di farne esperienza, le attività all’aperto diventavano sempre più delle lezioni di campo degne di essere documentate.

Nel 2015, contemporaneamente agli studi universitari,  un viaggio fotografico in Islanda ha profondamente influenzato la mia visione delle scienze della terra: dai libri, non ero in grado di comprendere il reale dinamismo dei fenomeni geologici, che in quest’isola apparivano chiari come la luce del sole.

Forte di quest’esperienza, ho approfondito gli studi in botanica e geologia, appassionandomi alla storia del paesaggio e alle relazioni tra questo e la comunità biologica che lo abita. L’estate seguente decido di imbarcarmi in una spedizione oceanografica per la raccolta di dati paleo-climatici nel bacino Mediterraneo, imparando così a cooperare all’interno di un equipe di ricerca internazionale.

Negli anni successivi focalizzo la mia attenzione nel campo della floristica e dell’ecologia vegetale iniziando a sperimentare le potenzialità video delle reflex, ad oggi le mie più grandi passioni

2019 © LIBRA - lifebeyondthecamera

 |

  • Bianco Instagram Icona
  • w-facebook